);
3 giorni in maremma
I nostri Viaggi

3 giorni in Maremma, itinerario tra borghi e paesaggi mozzafiato

Se state pensando alla Toscana e alla Maremma per le vostre vacanze, non potete assolutamente smettere di leggere! Questo itinerario è disegnato per chi vuole passare 3 giorni in Maremma, splendida zona d’Italia, dove rilassarsi, ricaricarsi e mangiare bene! Noi abbiamo fatto questo giro dopo 4 giorni in Umbria, scegliendo i borghi più famosi della Maremma, tra storia, tradizione e paesaggi meravigliosi.

Iniziamo il nostro racconto dicendo che il nostro on the road è nato per caso. Abbiamo programmato pochissimo questo viaggio e il motivo è abbastanza banale.

Ad agosto dovevamo andare a Londra. Poi non ce la siamo sentita c’era ancora la quarantena e non volevamo rischiare di passare 5 giorni chiuse in Hotel. Così abbiamo spostato il volo a ottobre e convertito il viaggio londinese in un vero e proprio on the road tra Umbria, Lazio e Toscana.

E’ così: abbiamo preferito una vacanza tranquilla, un on the road per borghi e paesi, il più possibile lontane dalle folle delle spiagge e da località famose.

Abbiamo iniziato dall’Umbria, passando ai dintorni di Viterbo, per poi rientrare verso casa, facendo un giro più lungo: passando dalla Maremma. E così siamo tornate a Sovana, Sorano e Pitigliano, ma abbiamo aggiunto anche qualche nuova location che non avevamo ancora visitato.

Abbiamo pernottato per 3 notti in un una specie di “motel/agriturismo” classificato come B&B ad Acquapendente (VT) borgo molto carino. La posizione è perfetta per girare in zona e da qui abbiamo programmato il navigatore verso Pitigliano, la prima tappa del nostro on the road maremmano.

In poco più di mezz’ora siamo arrivate a destinazione: la regina della Maremma, Pitigliano.

3 giorni in Maremma - itinerario
Clicca qui per aprire GOOGLE MAPS

PITIGLIANO

PITIGLIANO è un borgo di eccezionale bellezza, conosciuto anche con il nome di “Piccola Gerusalemme”, per la sua forte identità ebraica. Il suo skyline è meraviglioso e la particolarità delle sue case in tufo sembrano un capolavoro! Noi ci eravamo già state, ma volevamo tornarci per visitarla con calma. Abbiamo fatto un giro nelle vie centrali e ci siamo fermate per il pranzo. Nel primo pomeriggio dopo una visita del vicolo centrale, ci siamo spostate verso un’altra perla della Maremma: Sovana.

Tuttavia se è la vostra prima volta a Pitigliano vi consigliamo di considerare una sosta di almeno 4 ore. I luoghi da non perdere sono pochi, ma ne vale davvero la pena:

  • l’Acquedotto Mediceo
  • Palazzo Orsini – residenza dei signori di Pitigliano, Sovana e Santa Fiora
  • Il Ghetto ebraico con la Sinagoga e i suoi negozi kosher

Da PITIGLIANO abbiamo proseguito per raggiungere il piccolo borgo di SOVANA, borgo di cui abbiamo ampiamente parlato nel nostro articolo precedente e che trovate qui. Il borgo è davvero piccolo, si gira più o meno in mezz’ora. Non vi sono grandi cose da vedere, ma il contesto merita e .. una sosta per un buon caffè fa sempre piacere. Per noi era la terza volta, quindi…

La giornata finisce al nostro agriturismo/motel di Acquapendente. Un po’ di riposo è quello che ci vuole.

MONTEMERANO

3 giorni in Maremma - Montemerano

La seconda giornata del nostro on the road di 3 giorni in Maremma inizia con l’esplorazione di Montemerano – piccolo borgo di eccezionale bellezza. I negozi non sono molti, ma ce ne sono un paio che meritano davvero. I prodotti locali che vanno dai salumi al vino sono una vera e propria chicca.

La passeggiata più bella e assolutamente imperdibile è quella che porta a Piazza Castello, sicuramente il luogo più importante e fotogenico. La pavimentazione del centro storico è antica, sicuramente risalente all’epoca medievale e il contesto rende questo borgo un posto davvero suggestivo.

La visita a Montemerano è durata circa un paio d’ore, con aperitivo compreso, e sono state due ore molto interessanti e rilassanti. Se poi volete fermarvi a cena in questo splendido posto, tutti consigliano il ristorante CAINO regno di Valeria Piccini, una delle 10 donne chef stellate d’Italia. Non ci siamo potute fermare per la cena, ma sarà per il prossimo viaggio. Non vediamo l’ora di assaggiare la sua cucina.

TERME DI SATURNIA

3 giorni in Maremma: Saturnia

Proseguiamo il nostro viaggio alle Terme di Saturnia. Qui sono le piscine naturali gratuite che la fanno da padrone. In estate è pressoché impossibile avvicinarsi e anche quest’anno non ha fatto eccezione. Non ci siamo fermate per fare un bagno termale, la gente era davvero troppa (vedi foto) ma il paesaggio meritava talmente tanto che non abbiamo saputo resistere ad una ripresa con drone. A breve lo troverete online!

La zona di Saturnia è davvero bella, le terme pubbliche poi sono immerse nelle gialle campagne toscane, per sfondo monti e montagne dai colori variegati. Insomma un vero spettacolo per gli occhi. Ovviamente non esistono solo le piscine pubbliche. Ci sono diversi centri termali, uno fra tutti, il TERME DI SATURNIA NATURAL SPA & GOLF RESORT, una struttura a cinque stelle con diversi servizi. Noi non ci siamo ancora state, ma promettiamo prima o poi ci andremo così da recensire la struttura.

SORANO

Il terzo giorno inizia con la visita a SORANO, un altro borgo tra i più belli della Maremma, una città praticamente scavata nella roccia, poco distante da Saturnia che regala panorami mozzafiato. I suoi punti più suggestivi sono:

  • La fortezza Orsini – La fortezza è completamente visitabile e all’interno si trovano il Museo Civico e Archeologico
  • Le vie cave di Sorano – un ambiente unico al mondo, risalenti all’epoca etrusca. Ancora oggi non sa davvero il motivo per cui sono state scavate nella roccia queste vie. Si dice che abbiano una spiegazione religiosa, sacra.

MANCIANO

Concludiamo il nostro on the road di 3 giorni in Maremma nel comune di MANCIANO, a pochi chilometri da Montemerano. La Rocca è certamente la zona più visitata e ci si arriva facilmente seguendo le indicazioni che portano al CENTRO STORICO.

Manciano aveva 5 km di mura, con 11 torri che circondavano il castello, con gli anni queste mura sono diventate parte integrante del centro abitato, ma sono ancora visibili soprattutto se si segue il perimetro abitativo esterno.

Uno dei simboli della cittadina è la Torre dell’orologio, risalente al 1472, sede dell’antico palazzo comunale e abitazione del Vicario.

PIXDIARY

8 thoughts on “3 giorni in Maremma, itinerario tra borghi e paesaggi mozzafiato

  1. Ma Montemerano che gioiellino è? Ci manca ed è assolutamente da fare perché dalle tue foto sempre proprio bello. Il fatto che consigli anche dove mangiare per noi è sempre un ottimo motivo per sceglierla come meta!

  2. Siamo stati pi ù volte in Maremma ma non siamo mai riuscti a fermarci a Pitigliano! Il tempo in viaggio sembra non bastare mai, come i soldi! Scherzi a parte credo che organizzerò un itinerario ad hoc inserendo i borghi da te selezionati.

  3. Che meraviglia!!! Questi sono i tour on the road che adoroooooo 😍 abbiamo fatto un tour dell’Umbria l’anno scorso ad agosto e ci siamo ripromessi che avremmo organizzato quello in Toscana in primavera (per girare con più fresco!). Prenderò sicuramente spunto dal tuo itinerario 😉 foto stupende!

  4. Essendo sposata con un maremmano non posso che concordare che la Maremma ha davvero dei gioielli da vedere. Comunque ci sono tantissimi altri borghetti da vedere…uno dei miei preferiti è Roccatederighi. È poco conosciuto ma è strepitoso.

    Avevo scritto un articolo di approfondimenti…se ci ripassate dalla Toscana fate un salto 🥰🥰🥰

  5. Fra tutti i luoghi di cui hai scritto, conoscevo solo Pitigliano e le Terme di Saturnia! È da un po’ che non vado in Maremma, ma il tuo itinerario mi ha davvero ispirata! Borghi bellissimi, ma anche la Natura è spettacolare!
    Complimenti per l’articolo è le splendide foto!

  6. Come sempre la Toscana non delude, anch’io ho adorato Pitigliano e Sorano, anche le Terme sono belle però come hai ben scritto troppo affollate, anzi quello che più mi ha infastidito sono stati tutti i rifiuti che ho trovato lasciati dai turisti, che tristezza.

  7. Non solo la Val d’Orcia ma anche la Maremma è ricchissima di borghi e luoghi straordinari adagiati su colline e in luoghi da fiaba! Grazie per avermi fatto scoprire dei luoghi che non conoscevo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *