);
La Sponda, Le Sirenuse
Food: news e consigli sul cibo

Positano: l’Hotel Le Sirenuse e il ristorante La Sponda

Segnatevi questo nome: Ristorante LA SPONDA presso Hotel LE SIRENUSE di Positano. Per noi, senza dubbio uno dei posti più belli al mondo. Ci abbiamo cenato in una bellissima serata di settembre e in questo articolo vi raccontiamo com’è andata.

Positano è la perla della Costiera Amalfitana e una volta sul posto vi verrà sicuramente voglia di cenare in un ristorante panoramico – ecco se volete passare una serata perfetta, mangiare bene e godervi il paesaggio abbiamo trovato il posto giusto per voi, quello che per noi è stata la più bella sorpresa della nostra vacanza in Costiera amalfitana, ma dobbiamo subito avvisarvi: è una location esclusiva e l’abbiamo scelta senza guardare i prezzi.

Se siete alla ricerca di un buon ristorante a Positano, ma volete contenere le spese, questo posto non fa per voi. Al contrario se vi interessa fare un’esperienza gastronomica esclusiva in una cornice da cartolina, allora vi assicuriamo che il ristorante LA SPONDA è senza dubbio il posto giusto.

E parliamoci chiaro: è facile restare incantati a Positano. I colori, la gente e l’aria che si respira sono diversi. Positano è meravigliosa, pulita, ordinata ed esclusiva tanto quanto basta per renderla una location piuttosto cara. Per poter vivere a pieno la città e restare fino a tardi è indispensabile raggiungere Positano in auto, ma tenete presente che i parcheggi sono tutti a pagamento a tariffe per niente economiche. Un modo per risparmiare sul parcheggio è quello di prenotare un ristorante o un locale esclusivo, come appunto il ristorante LA SPONDA. Abbiamo chiesto cortesemente alla reception come fare con l’auto e se ne sono occupati loro. All’uscita abbiamo trovato la nostra auto proprio davanti all’entrata dell’Hotel LE SIRENUSE.


Ma come si fa a scegliere una location senza esserci mai andati?

Ebbene, quando vogliamo scegliere una location esclusiva dove mangiare bene, apriamo la famigerata GUIDA MICHELIN – una garanzia quando si è alla ricerca di posti particolari con cucina ricercata, precisa e con vista mozzafiato – ed eccolo lì – il Ristorante LA SPONDA. Abbiamo prenotato subito dopo aver letto che si trovava all’interno dell’Hotel LE SIRENUSE, un hotel esclusivo, elegante che esiste da 70 anni, guidato dalla designer milanese Carla Sersale, e dal marito Antonio. Qui la sua intervista per Bazaar Magazine. Insomma uno di quei posti che quando apri instagram e fai la ricerca per location non puoi restare impassibile.

E poi noi guardiamo lo chef. Chi guida la cucina di un hotel o di un ristorante all’interno della Guida Michelin ha una grande responsabilità e noi volevamo uno chef giovane che potesse rivisitare con creatività la meravigliosa cucina campana e chi guida il Ristorante La SPONDA?

Il Ristorante LA SPONDA è guidato dal 2016 dal giovane chef partenopeo GENNARO RUSSOtrovate la sua biografia direttamente sul sito del ristorante e credete a noi: la sua cucina è leggera, gustosa, precisa e per nulla banale. Per noi era la ciliegina sulla torta. Insomma se siete a Positano è assolutamente da provare! Ma prenotate con anticipo perché la richiesta è alta.


La nostra serata a La Sponda

Siamo arrivate all’Hotel Le Sirenuse con qualche minuto di anticipo e ne abbiamo approfittato per fare l’aperitivo in terrazza al FRANCO’S – sempre all’interno dell’hotel. Ci hanno riservato un tavolo su una piccola terrazza, senza nessun altro ed è stato splendido perché abbiamo potuto fotografare e girare video senza alcun impedimento. Abbiamo scelto due cocktail, uno analcolico, l’altro con alcool, quello buono – e ne siamo rimaste semplicemente estasiate. In sottofondo musica lounge ricercata e servizio al tavolo impeccabile.

La serata è iniziata alla grande e alle 20 precise il direttore di sala Salvatore Flauto, da 21 anni al servizio de Le Sirenuse ci accompagna al nostro tavolo. Descriverlo in questo articolo non rende a sufficienza l’esperienza dal vivo, ma per farvela breve ci siamo trovate davanti tutta Positano illuminata, praticamente un presepe. E’ tutto perfetto.

La luce poco invadente di una candela al nostro tavolo fa risaltare ancora di più i colori e le luci di Positano. Siamo parte del “presepe” che affascina turisti e abitanti. L’ambiente è ampio, ma le luci fioche lo rendono intimo e molto romantico. Tutto è curato nei minimi dettagli. Siamo semplicemente ammaliate da cotanta bellezza.

Il Ristorante La Sponda si riempie in fretta e mentre la notte cala sopra di noi inizia il servizio della cena e si parte alla grande! Subito dopo la scelta dei vini, arriva l’entrée dello Chef: alici di Cetara e limone. Un piatto semplicissimo eppure così buono e raffinato.


Scegliamo un antipasto e un primo a testa, scelte diverse così da poter assaggiare più portate. Il servizio fila via perfetto – così come ce lo aspettavamo. Come abbiamo mangiato? Dire “bene” è riduttivo. Il nostro percorso gastronomico si conclude con un Babà da 35 euro e li vale tutti.

Lo chef Gennaro Russo ha saputo raccontare i piatti della tradizione campana in una chiave moderna e particolare e l’abbiamo ringraziato via social per questa splendida serata. Un’altra cosa che abbiamo apprezzato sono stati le paste mignon portate insieme al caffè a fine cena. Una meraviglia.

Il conto? Certamente superiore alla media a cui siamo abituate, ma è tutto giustificato e siamo felici di aver fatto questa esperienza. Se volete mangiare qui il budget non può essere inferiore ai 100 euro a persona (vini esclusi). Ma tenete presente che ci siamo trovate talmente bene che sicuramente torneremo, magari per un pranzo, così da poter realizzare foto con luce naturale, cosa che non abbiamo potuto fare durante il servizio serale.

E ora… qualche foto della cena – perdonate ma non siamo riuscite a fare di meglio!

PixDiary a Ristorante La Sponda – Hotel Le Sirenuse

Indirizzo completo: LA SPONDA – Via Colombo 30 – 84017 Positano

foto di copertina di proprietà dell’Hotel Le Sirenuse

10 thoughts on “Positano: l’Hotel Le Sirenuse e il ristorante La Sponda

  1. Anche io amo concedermi qualche esperienza gastronomica esclusiva di tanto in tanto. Sono sempre soldi ben spesi sia per il palato che per il panorama!

  2. Ho letto le vostre descrizioni come se si trattasse di un racconto fiabesco 🙂 Io un tempo ero troppo poraccia per scegliere di tanto in tanto posti così esclusivi, ma negli ultimi anni mi è capitato di farlo e non me ne sono mai pentita!

  3. Ma che meraviglia. Sono stata a Positano qualche anno fa ma solo di passaggio e mi piacerebbe tornarci per vederla meglio. Terrò bene a mente i tuoi consgli anche perché sia il ristorante che l’hotel mi sembrano davvero ottimi. Non vedo l’ora di poter mangiare con una vista così.

  4. Che Positano sia splendida nessuno lo può mettere in dubbio, che poi da questo hotel e ristorante si ammiri ancora meglio la sua bellezza beh… Tanto di cappello! Mi piacciono molto le fotografie che avete scattato ai piatti, mi intriga la cucina contemporanea con un tocco di tradizione e mi sembra che questo posto faccia proprio al caso mio!

  5. Non ho mai utilizzato la guida michelin per cercare un ristorante, ma devo ammettere che potrebbe essere un’ottima idea. Siete riusciti a trovare una bellissima location con una vista davvero incredibile. Terrò a mente sia il ristorante che l’hotel perchè prima o poi voglio assolutamente visitare Positano.

  6. Mi avevi conquistato già con la foto copertina!
    Positano è già una meta super suggestiva, poi se ha location da sogno come queste ciao proprio!

  7. Mai stata a Positano ma so per certo che un’esperienza culinaria simile non vorrei perdermela per niente al mondo. Anche a me capita di cenare in locali dove un pasto non è semplicemente un susseguirsi di piatti, ma un vero e proprio viaggio attraverso le tradizioni culinarie di quella regione o di quella città. Ne vale sempre la pena, perché se ne uscirà arricchitti.

  8. A volte vale la pena dedicarsi questi momenti e spendere un po’ di più se la qualità c’è. Sicuramente con la guida Michelin si va a colpo sicuro e non si sbaglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.