);
casa nel borgo di monteriggioni
I nostri Viaggi

Cosa vedere a Monteriggioni: il borgo di Assassin’s Creed

E anche oggi parliamo di Toscana! Siamo a Monteriggioni, un altro bellissimo borgo: ma cosa vedere? Questo borgo medievale si trova in provincia di Siena, è situato all’estremità sud-occidentale del Chianti e non è molto distante dalla splendida strada statale, moooolto panoramica che porta nel cuore della Val d’Orcia.

Monteriggioni si trova a Nord di Siena, sorge su una collina coltivata a vigne e ulivi, piante tipiche della zona che regalano eccellenze eno-gastronomiche apprezzate sia in Italia che all’estero.

L’elemento principale del borgo di Monteriggioni è il Castello, costruito intorno al 1220 e utilizzato come avamposto difensivo contro la rivale Firenze. Dal Cinquecento la sua funzione militare venne meno, dato che Siena venne annessa al territorio fiorentino.

DOVE PARCHEGGIARE A MONTERIGGIONI

Ovviamente non è possibile entrare nel borgo in auto, ma le comunità locali ci hanno pensato e hanno attrezzato la città con due parcheggi molto grandi, entrambi a pagamento. Il parcheggio più vicino, dista circa 50 mt, dall’entrata del borgo si chiama “IL CASTELLO”, ha un costo di 3 euro ogni ora di sosta e se si va prima delle 11 il posto si trova molto agevolmente.
C’è poi un’altra area adibita a parcheggio “IL CIPRESSINO” che dista circa 250 mt dalla porta di entrata di Monteriggioni a 2,50 euro orari.

Sotto questa bella casa c'è il parcheggio principale di Monteriggioni

ACCESSO PRINCIPALE E LE ALTRE PORTE

L’accesso principale del borgo, è PORTA FRANCA o PORTA ROMEA, rivolta verso Roma è dotata di un ampio arco. In passato sarebbe stato posizionato qui il ponte levatoio che si abbassava su un fossato ormai scomparso. Esiste anche Porta di Ponente, rivolta verso Firenze, situata a lato delle mura. Vi è infine anche una porta MURATA, rinforzata dopo un attacco con importanti armi da fuoco. La struttura muraria è datata XII secolo ed è ancora ben conservata, è lunga quasi 600 metri ed ha uno sviluppo lineare. E’ possibile salire sulle mura per vedere al meglio il panorama collinare circostante.

Cosa vedere am Monteriggioni

PIEVE DI SANTA MARIA ASSUNTA

E’ la Chiesa di Monteriggioni. Si trova proprio nella piazza principale insieme al Museo delle Armi e a tante piccole realtà commerciali. Bar e ristoranti che sembrano troppi per il piccolo borgo.
La chiesa è stata realizzata nel XIII secolo ed è stata più volte ristrutturata. La sua campana è datata 1299 e all’interno della Pieve di Santa Maria Assunta è custodito un dipinto del XVII secolo dedicato ad una festa locale che si svolge ad ottobre.

MUSEO DELLE ARMI: MONTERIGGIONI IN ARME

E’ un piccolo museo che si gira in poco più di mezz’ora. All’interno vi sono riproduzioni di armature medievali e accurati modellini che illustrano tecniche di guerra e di assedio. E’ un museo ordinato dove ogni stanza è dedicata ad un particolare momento della storia di Monteriggioni. Da sottolineare la possibilità da parte del pubblico, di poter maneggiare armi e parti di armature.

PHOTOGALLERY

Quanto costa il biglietto d’ingresso? Il costo è di 4 euro a persona – 11 euro a famiglia e comprende anche i camminamenti sulle mura.

Curiosità

E noi siamo sempre alla ricerca di location particolari. I cineviaggi sono parte dei nostri itinerari e Monteriggioni abbiamo scoperto essere la location scelta da Ezio Auditore per ambientare il celebre videogame Assassin’s Creed. Visitate Monteriggioni e provate ad essere dei veri guerrieri medievali!

6 Comments

  • Ilaria Fenato

    Ho scoperto Monteriggioni due anni fa mentre andavo a San Gimignano da Siena. Sulla strada, da lontano, vedo quelle mura antiche e mi chiedo cosa sia. Apro al volo la mappa e segno il nome per poterci fermare al ritorno…
    Uno spettacolo! L’ho adorato ma non sapevo fosse stato location del videogioco!! *_*

  • Giovy

    Monteriggioni è molto celebre anche per un paio di terzine di Dante. Non ricordo se Inferno, Purgatorio o Paradiso. Sicuramente un gran pezzo d’Italia da vedere.

  • Antonella

    La tua gallery parla da sola e rende perfettamente l’idea della piacevolezza di Monteriggioni. Non ho idea di cosa sia il video game ambientato qui ma non faccio fatica ad immaginarmi nelle sue strade duelli medievali e dame in costume.

  • Annalisa

    Siamo stati a Monteriggioni qualche anno fa e l’abbiamo trovata davvero accogliente, a misura d’uomo. Abbiamo tra l’altro mangiato e bevuto benissimo. Non sapevo però che fosse addirittura fonte di ispirazione per un videogioco! Però a pensarci bene ci sta tutta!

  • Raffi

    A Monteriggioni ho mangiato una primo al tartufo che mi ricordo ancora. E’ un posto davvero carino. Non sapevo di Assassin’s Creed. Avrei potuto convincere mio figlio a venire a visitarlo. Lui è un patito di videogiochi; meno di viaggi. 😉

  • Alessandra

    Sono stata a Monteriggioni qualche tempo fa in occasione di una vacanza nel Montalbano. È un borgo piccolo, ma veramente carino e poi la sua cinta muraria è veramente spettacolare. Da vedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *