I nostri Viaggi

Madrid e i Churros: la nostra esperienza madrilena in inverno

Abbiamo scelto Madrid quasi per caso. Volevamo festeggiare il compleanno di Raffaella in una capitale europea e il prezzo economico del volo ha influito tantissimo nella scelta finale. Nessuna delle due era mai stata nella capitale e spagnola e così abbiamo subito preso la palla al balzo.

Siamo arrivate di prima mattina, comode, con un volo RyanAir partito da Pisa. L’aeroporto Barajas è molto ben organizzato e in pochi minuti troviamo la via per la metropolitana che ci porterà all’hotel REGINA a due passi da Puerta del Sol. La nostra fermata si chiama SEVILLA e si trova davvero a due passi dal centro cittadino.

Il primo giorno si articola con passeggiate in centro, la visita del Palazzo Reale e una cena con delle amiche arrivate il giorno prima. I prezzi del cibo sono nella norma, non li abbiamo trovati particolarmente alti, ma nemmeno economici, soprattutto se si pensa che le porzioni sono minuscole. Andiamo a letto stanche con l’idea di riposare per bene.

La mattina seguente ci svegliamo intorno alle 8. Fuori il tempo non è ancora ben definito, ma siamo pronte per la colazione.

Durante i nostri viaggi abbiamo visto di tutto a colazione: uova, bacon, salsicce, pasta al pesto. hamburger accompagnati da colorati milkshake negli U.S.A., pane e salame nei rifugi di montagna, ma non avevamo mai visto churros a colazione. Ebbene a Madrid la giornata si inizia così.

Sorprese e felici come i bambini quando ricevono una caramella in regalo, non siamo solo stupite, siamo estasiate. Di solito iniziamo la giornata con cappuccio e cornetto, ma qui non si può rifiutare il churros liscio con una spolverata di zucchero.

churros con zucchero

Inutile dire che questo particolare ce lo siamo portato a casa e dalla nostra vacanza a Madrid abbiamo capito che i churros non sono solo lo snack pomeridiano, ma un vero e proprio prodotto tipico, buono a tutte le ore.

Il resto della vacanza fila via liscio. Itinerari conosciuti e passeggiate. L’ultima sera decidiamo di mangiare al ristorante dell’albergo per completare la recensione molto positiva dell’hotel. Il ristorante “Caramba” offre piatti tipici della tradizione madrilena rivisitati in una chiave più moderna. Abbiamo mangiato molto bene. La presentazione dei piatti è spettacolare e il conto è giusto per quello che si è mangiato. Leggi la nostra recensione su Tripadvisor

Ed è già ora di tornare a casa. A ogni viaggio ci si entusiasma alla partenza e un velo di tristezza arriva la sera prima del rientro a casa. Anche questa volta è andata così, ma speriamo di tornare di nuovo in Spagna Olè..

RECENSIONE HOTEL REGINA

L’Hotel è in ristrutturazione, ma già così merita il costo della camera. E’ un tre stelle, ma a restyling ultimato diventerà un hotel di categoria superiore. Ottima posizione, linee di arredo moderne, ottimo ristorante e personale gentile, preparato e multilingue. La struttura offre davvero tutto quello che un viaggiatore desidera.

La stanza è abbastanza spaziosa, arredamento moderno, colori neutri. E’ dotata di tutti i confort: wifi, macchinetta Nespresso, cassaforte, frigobar e Smart TV da 42 pollici appesa alla parete. Il bagno è molto bello, spazioso, e la doccia a pioggia ti lascia senza fiato. Ottimi anche i prodotti per il corpo come il bagnoschiuma e lo shampoo. La colazione è un vero tripudio di gusti sia salati che dolci. L’esperienza in Hotel è stata più che positiva.

Fotodiario

Top food di Madrid

LE TAPAS – fatte in tutti i modi, ora si stanno diffondendo anche in Italia, sono ottimi come aperitivo, ma per noi non è un vero pasto. Ce ne vogliono un po’ per saziarsi e dato il costo, non molto economico, non le consigliamo se si vuole mangiare davvero.

IL POLPO – A Madrid lo fanno alla griglia ed è davvero ottimo. Anche qui occhio al prezzo perché potreste mangiare una piccola coda di polipo al costo di una polipo intero.

LA PAELLA – E’ vero è un piatto tipico di Valencia, ma l’abbiamo trovata buona anche a Madrid. Noi l’abbiamo mangiata a La Taberna de Don Armando, ma il locale risulta chiuso. Se volete leggere comunque la recensione questo è il link a tripadvisor.

PERIODO 10 -13 GENNAIO 2018

Costo medio per mangiare 15-20 euro (considerando un piatto tipico come la paella o un tris di tapas)

Voto città 7/10 – Madrid è bella, abbastanza ordinata e ben tenuta. Unico neo forse sono i tempi. Sono un po’ lenti. Su tutto.