);
hotel cose che fanno arrabbiare gli ospiti
Talk: oggi parliamo di

Hotel: quali sono le cose che fanno arrabbiare gli ospiti?

Parliamo di hotel e di cose che fanno arrabbiare gli ospiti! Vi è mai capitato di lamentarvi o semplicemente di richiedere assistenza alla reception per qualcosa che è andata storta in camera? A noi è capitato diverse volte e spesso ci siamo dovute tenere il problema. Ma quali sono le cose che ci fanno arrabbiare di più quando siamo in viaggio?

Noi abbiamo fatto una nostra speciale classifica con tutte le cose che NON vorremmo mai trovare nella nostra stanza d’albergo, ma siamo sicure che ve ne siano sicuramente altre. Ma andiamo con ordine!

Poca pulizia e letto scomodo

La prima cosa che controlliamo quando arriviamo in un albergo dove non abbiamo mai soggiornato prima è chiaramente il bagno. E’ la prima cosa. Entriamo e guardiano che vi sia la carta igienica, i teli per asciugarsi le mani, il sapone e il resto. Ma soprattutto controlliamo che sia pulito. E per pulito intendiamo asettico. Non vogliamo trovare residui lasciati dai vecchi ospiti e nemmeno di chi ha effettuato le pulizie. E questo ci sembra davvero il minimo.

Poi passiamo all’ispezione del letto. Un po’ come Bruno Barbieri in 4 Hotels, anche noi guardiamo con attenzione il letto. E non ce n’è. Se hai una struttura alberghiera il letto deve essere comodo, con un materasso vero e con delle reti che riescano a sorreggere bene materasso e peso delle persone. Non possono esserci compromessi. Oltre che ovviamente le lenzuola devono essere sterilizzate, ben posate e stirate.

Siamo abituate a viaggiare on the road e spesso il riposo in una camera d’albergo pulita e confortevole è una vera necessità se si vuole proseguire il viaggio senza dolori articolari e sonnolenza dovuta al mal riposo.

hotel cose che fanno arrabbiare gli ospiti

Non ci piacciono gli strati di coperte sotto i materassi, spesso usati per mascherare reti non proprio ortopediche. E ci è capitato in passato di lamentarci con la reception per letti scomodi e la maggior parte delle volte ci hanno cambiato stanza, ma in alcuni casi ci hanno ringraziato della segnalazione dicendo che avrebbero provveduto con un cambio a fine stagione. Della serie “Ci dispiace, lo sappiamo, ma arrangiatevi” ecco questa è un’altra cosa che non dovrebbe accadere o che per lo meno potrebbero sistemare con un piccolo sconto in fattura… o no?

A braccetto con la questione materasso c’è la questione cuscino. A chi non è capitato di arrivare stanco in una camera di albergo e trovare cuscini scomodi, bassi e sottili? E lì scatta la ricerca di un cuscino aggiuntivo negli armadi della stanza dove spesso vi sono coperte e teli aggiuntivi per il bagno, ma nulla di più. In questo caso adoriamo gli hotel che in fase di prenotazione chiedono la preferenza per i cuscini. Dovrebbero averlo tutti o almeno potrebbero lasciare 2 cuscini aggiuntivi in camera.

Vogliamo parlare del rumore delle stanze?

Un’altra cosa che non sopportiamo è la rumorosità delle stanze causata da vicini molto rumorosi e senza il minimo rispetto per le altre persone. Questo problema si può risolvere in due modi: o la reception chiama la stanza incriminata e sposta gli ospiti in un’altra ala con delle stanze vuote vicino, oppure se vuole fare bella figura sposta noi in un’altra stanza, magari facendo un upgrade gratuito.

Il problema del rumore è più diffuso di quanto si potrebbe pensare. E si potrebbe sistemare tranquillamente insonorizzando bene le stanze. Ne gioverebbero tutti. Noi ci siamo ritrovate in questa situazione un paio di volte in vita nostra, dunque tutto sommato ci è quasi sempre andata bene, ma evitiamo di prenotare hotel e strutture vicine a strade ad alta densità di traffico, vicino alle ferrovie e alle zone troppo mondane dove non c’è insonorizzazione che tenga.

Cose che fanno arrabbiare: termostato non funzionante o complicato

Passiamo ora all’argomento temperatura. Anche questa nell’elenco delle cose che ci fanno più arrabbiare! Vi è mai capitato di entrare in una stanza di hotel e sentire troppo caldo o troppo freddo? Ecco che lì si inizia a smanettare il termostato. Peccato che a volte succede anche che il termostato sia troppo complicato oppure bloccato e comandato solo dalla direzione o ancora non funzionante. Una volta ci è capitato di entrare in una stanza gelida in pieno inverno e di non riuscire in nessun modo ad attivare il riscaldamento.

Chiamata la reception ci hanno assicurato che avrebbero mandato qualcuno il mattino dopo, perché il manutentore di notte non lavora. Bene abbiamo dormito vestite sotto due coperte di lana – il mattino seguente ci siamo lamentate in reception, ma il problema è rimasto anche per la seconda notte. Al risveglio del terzo giorno abbiamo fatto il check out e cambiato hotel. Non ci hanno fatto pagare le altre 2 notti prenotate, ma è stato un incubo.

Non esce l’acqua dalla doccia!

Un’altra delle cose che ci fa più arrabbiare è la poca pressione dell’acqua nelle doccia. Vi è mai capitato di entrare in un bagno bellissimo, multiaccessoriato, con prodotti da bagno spettacolari e poi … aprite la doccia, ma non esce che un filo d’acqua? A noi è capitato un paio di volte e anche qui la reception prima ci ha mandato un tecnico, poi la cameriera per pulire, e qualche goccia in più è scesa, ma il problema era la scarsa pressione dell’acqua e se un hotel vuole lavorare bene non può avere questo problema.

hotel cose che fanno arrabbiare gli ospiti

Poche prese elettriche

Andiamo avanti con la carrellata di cose che fanno arrabbiare gli ospiti degli hotel: la scarsa presenza di prese della corrente! Ogni stanza in genere è dotata di 3 prese, quella della tv e le due per le lampade sul comodino. Al massimo ne trovi un’altra in bagno per il rasoio elettrico. NO! Non è possibile. Oramai la corrente viene utilizzata per qualsiasi cosa. La gente viaggia con notebook, cellulare, drone, fotocamere, ipad e non tutti viaggiano per svago c’è chi viaggia anche per lavoro e la corrente è un bene di prima necessità.

Noi abbiamo risolto portando sempre una multipresa da collegare alla presa della TV, ma averne qualcuna in più non guasterebbe. Apprezziamo tantissimo gli hotel moderni che hanno prese USB per caricare gli smartphone direttamente sul comodino.

Ma la cosa che più ci fa arrabbiare è l’ascensore non funzionante e …

Ultima cosa che ci fa arrabbiare è quando si arriva in hotel con bagagli pesanti e ti ritrovi in una struttura con l’unico ascensore non funzionante e senza personale che possa aiutare gli ospiti. La stanza assegnata magari si trova al 4° piano e per arrivarci bisogna fare lo slalom tra i vari corridoi stretti. Ecco in questo caso la colpa è solo della direzione dell’hotel che dovrebbe in qualche modo fare di tutto per regalare un soggiorno piacevole, invece spesso quando si inizia così il peggio arriva dopo! Della serie “C’è poco da lamentarsi. O ti va bene o te ne vai pagando comunque il soggiorno”. Situazione spiacevole che rovina le vacanze.

E voi cosa ne pensate? Quali sono le cose che vi fanno arrabbiare quando arrivate in hotel? Vi è successo qualcosa di peggio? Raccontatele nei commenti!

2 thoughts on “Hotel: quali sono le cose che fanno arrabbiare gli ospiti?

  1. Sono d’accordo con tutti i punti. La brutta esperienza con il termostato mi è capitata lo scorso anno in vacanza ad agosto: l’aria condizionata c’era ed era perfettamente funzionante, ma veniva regolata a livello centralizzato, per cui di giorno, quando eravamo in spiaggia, la temperatura era mantenuta fresca, e la notte il condizionatore veniva spento, con il risultato che faceva un caldo da morire, anche aprendo la porta e la finestra.
    Mi è successo di peggio, anni fa, in un albergo a New York quando una sera mi sono ritrovata un topo in camera!

    1. No vabbè .. il topo anche no.
      Anche a noi sono capitate esperienze poco piacevoli .. una volta a Chianciano, in un piccolo hotel a conduzione familiare, ci hanno dato una stanza dove dove la chiave (non elettronica) una di quelle vecchie, non girava nella serratura. Cioè praticamente gli ospiti arrivavano in hotel e facevano la guardia tutta la notte alla porta. Ci siamo lamentate con il proprietario, il quale ha ammesso di avere un problema con le serrature.. ma ci ha rassicurato che nessuno sarebbe entrato dalla porta! .. Siamo state solo una notte ma anche basta.
      A Monterey invece c’è capitato un motel con dei fori di proiettile nel mobile bar…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.